Ingegneri agronomici argentini alla scoperta delle soluzioni Biovegetal per la terra


Le due ricercatrici Blanca Susana Gamboa e Mariana del Pino, agronome docenti alla Facoltà di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università Nazionale della Plata – Orticoltura e Floricoltura (Facultad de Ciencias Agrarias y Forestales Universidad Nacional de La Plata, Avenida 60 Esquina 119 – CC 31(1900) – La Plata – Argentina), hanno visitato gli impianti di produzione Biovegetal e il laboratorio di ricerca dell’azienda, accompagnate da Angelo Parente, ricercatore dell’Ispa-Cnr (Istituto di scienze per le produzioni alimentari) e dall’agronomo di Biovegetal, Antonio Monteforte, oltre che dall’amministratore unico Leonardo Delle Foglie.

Le ricercatrici sono a Bari ospiti delll’Ispa-Cnr nell’ambito di un progetto europeo-internazionale (RUC-APS: Enhancing and Implementing Knowledge based ICT solutions within high Risk and Uncertain Conditions for Agriculture Production Systems) che coinvolge diversi Paesi (europei e non) tra cui Francia, Inghilterra, Spagna, Argentina, Cile.

soluzioni per la terra biovegetal
L’impianto è stato visitato quale esempio di eccellenza nel settore della produzione di fertilizzanti organici e della offerta di soluzioni innovative alle più rilevanti problematiche agronomiche.
Le due studiose della capitale argentina sono rimaste “molto impressionate” dal livello tecnologico dell’azienda, dalla innovatività della struttura e hanno apprezzato la visione globale dell’approccio imprenditoriale e agronomico.